- lega delle cooperative del circondario imolese -
home - Bilancio Sociale arrow Bilancio Sociale 2006
venerd́ 22 febbraio 2019
 
 
Bilancio Sociale 2006

120 anni di cooperazione: impresa, mutualità, mercato 

LUNEDÌ 20 NOVEMBRE 2006 | ORE 10

Sala Assemblee Cooperativa SACMI
Via Provinciale Selice, 17/a - Imola

immagine_1.png

Impresa, mutualità, mercato

ImpresaUnica

Il ruolo della Cooperazione per lo sviluppo del Paese

Imola, lunedì 20 novembre 2006 ore 10,00
Sala Assemblee Cooperativa SACMI
Via Provinciale Selice, 17/a

Legacoop celebra i suoi 120 anni di vita. Si tratta di una ricorrenza importante, che fonda le sue radici in principi e valori etici e sociali sulla base dei quali, pur tra alterne vicende, sono nate, con il contributo di tante cooperatrici e cooperatori, moltissime imprese di successo.

La cooperazione costituisce una risorsa per tutto il Paese, è fattore di sviluppo economico e di rafforzamento della coesione sociale. Il successo è dato dalle capacità imprenditoriali e dal lavoro dei cooperatori, ma è figlio anche della originale formula cooperativa: fondata sul principio della democrazia partecipativa e sullo scopo mutualistico, garantisce continuità e sviluppo all'impresa pur nella limitazione alla distribuzione degli utili e nell'accumulazione di patrimoni intergenerazionali indivisibili tra i soci.

Tutela del potere di acquisto dei consumatori, difesa e sviluppo del lavoro, valorizzazione delle competenze, accesso alla casa, miglioramento del reddito per gli imprenditori associati, sono i risultati concreti in cui si è tradotto lo scopo mutualistico che rappresenta il nucleo della missione imprenditoriale delle Cooperative.

Le Cooperative Imolesi, associano oltre 64.000 cittadini e danno lavoro direttamente ad oltre 10.000 persone, assicurando un contributo rilevante alla tenuta del sistema economico e sociale, allo sviluppo del Circondario Imolese ed alla crescita dell'occupazione.

In questo ambito il Rapporto Sociale della Cooperazione aderente a Legacoop Imola rappresenta lo strumento di conoscenza per descrivere ciò che è oggi la Cooperazione Imolese: un sistema di Imprese al cui centro c’è la persona più che il capitale. Prima di tutto il Socio, con le sue esigenze economiche, sociali, culturali, con i suoi diritti e doveri; a seguire tutti gli interlocutori, interni ed esterni, all’Impresa. Una fitta e proficua rete di relazioni che arricchisce, in uno scambio continuo, l’Impresa Cooperativa, il territorio in cui è insediata e la Comunità Locale.

L’impresa cooperativa si conferma così una forma imprenditoriale moderna e rispondente ad una pluralità di esigenze, in quanto portatrice di valori, di alta responsabilità sociale ed in grado di mantenere una forte relazione col territorio e la Comunità Locale.

 

Programma 

Apertura dei lavori ore 10,00
Savio Sangiorgi
Vice Presidente Legacoop Imola

Saluti di
Domenico Olivieri
Presidente Sacmi

Massimo Marchignoli
Sindaco di Imola

V° Rapporto Sociale della Cooperazione aderente a Legacoop Imola
Sergio Prati
Presidente Legacoop Imola

Impresa, mutualità, mercato
Ne discutono:
Maurizio Beretta
Direttore Generale Confindustria

Sen. Paolo Giarretta
Sottosegretario di Stato
Ministero dello Sviluppo Economico


Massimo Mucchetti
Vice Direttore Corriere della Sera

Giuliano Poletti
Presidente Legacoop

Chiusura dei lavori ore 12,30


 

Relatori

ptf_64__prati.jpg

Sergio Prati

Presidente Legacoop Imola 

   Dettagli

 


ptf_64__beretta.jpg

Maurizio Beretta

Direttore Generale Confindustria 

   Dettagli

ptf_64__giarretta_paolo.jpg

Sen. Paolo Giarretta

Sottosegretario di stato

Ministero dello sviluppo economico 

   Dettagli

ptf_64__mucchetti.jpg

Massimo Mucchetti

Vice Direttore Corriere della Sera 

   Dettagli

ptf_64__poletti.jpg

Giuliano Poletti

Presidente Legacoop 

   Dettagli

 

 
 
Top! Top!