- lega delle cooperative del circondario imolese -
home arrow promozione cooperative arrow FACCIAMO SQUADRA - GIORNATA DELLA PROMOZIONE COOPERATIVA
mercoledý 21 agosto 2019
 
 
FACCIAMO SQUADRA - GIORNATA DELLA PROMOZIONE COOPERATIVA Stampa E-mail
rita_facciamo_squadra.jpg ne8y3002.jpg



















Si è tenuta venerdi 12 settembre nella Saletta di Legacoop Imola, la conferenza stampa di presentazione della
«giornata della promozione cooperativa - FACCIAMO SQUADRA»

che si terrà

Martedì 23 Settembre  presso il Palasport Amedeo Ruggi di Imola dalle ore 10 alle ore 12.30. 
23 settembre 2008“Facciamo squadraGiornata della promozione cooperativa”

Legacoop Imola organizza il 23 settembre 2008 presso il Palasport Amedeo Ruggi di Imola l’iniziativa “Facciamo squadra – Giornata della promozione cooperativa”. Si tratta di un’occasione per promuovere il valore sociale dei principi cooperativi, per coniugare la teoria alla pratica facendo conoscere alcune interessanti esperienze di due giovani presidenti di cooperative e per presentare agli Istituti Scolastici Superiori del Circondario Imolese ed alla Comunità Locale nel suo complesso, l’VIIIª edizione del concorso “Experiment – inventa una cooperativa”. La giornata è infatti dedicata ai giovani, al progetto “Experiment – inventa una cooperativa” e pertanto al futuro della nostra Comunità e, più in generale, alla promozione della impresa cooperativa. “Experiment – inventa una cooperativa” è una iniziativa, giunta alla VIIIª edizione, di “Promozione e qualificazione del territorio Imolese”, promossa e realizzata da Legacoop Imola ed avente l’obiettivo di fare maggiormente dialogare il mondo della scuola ed il mondo dell’impresa. Attraverso questo progetto vengono direttamente coinvolti tutti gli Istituti Scolastici Superiori presenti nel Circondario Imolese, i docenti, gli alunni, le loro famiglie, le Imprese del territorio.  Con “Experiment – inventa una cooperativa” Legacoop Imola intende valorizzare le potenzialità e gli interessi degli alunni coinvolti; arricchire il sistema scolastico della conoscenza del mondo imprenditoriale e delle sue problematiche; valorizzare le competenze e le professionalità del nostro sistema scolastico ed economico; sensibilizzare i giovani al tema della creazione d’impresa e, in particolar modo, dell’impresa cooperativa con i suoi principi e valori.Obiettivo prioritario è avvicinare il mondo della scuola a quello del lavoro ed in particolare del lavoro in cooperativa, attraverso un percorso innovativo che unisca teoria e pratica e che coinvolga i ragazzi in un gioco finalizzato a dare vita sulla carta ad un progetto d'impresa cooperativa,  diffondendo in tal modo tra le giovani generazioni, ancor prima del loro ingresso nel mondo del lavoro, i principi e valori che stanno alla base della cooperazione ed esplicitando gli aspetti fondamentali per cui le cooperative si differenziano dalla altre forme societarie. Le sette edizioni finora svolte sono riuscite a coinvolgere oltre 2.200 alunni ed a raccogliere un patrimonio di circa 180 progetti d’impresa, tutte idee frutto del punto di vista di questi giovani sulla realtà locale e sull’individuazione delle carenze a loro giudizio da colmare. Le idee emerse hanno portato ad individuare alcuni filoni tematici che denotano la crescente attenzione ai servizi a sostegno dei soggetti più deboli della società (bambini, persone diversamente abili ed anziani), ma anche ai sistemi per la salvaguardia dell'ambiente, all’innovazione tecnologica ed alla necessità di occasioni di socializzazione per i giovani stessi. In generale abbiamo riscontrato che sono stati ideati progetti molto concreti, originali, realizzabili. Questo incontro sarà inoltre l’occasione dedicata alle ragazze ed ai ragazzi premiati il 31 maggio scorso al Teatro dell’Osservanza, a conclusione della VIIª edizione di Experiment, per presentare per la prima volta pubblicamente i loro progetti d’impresa, spunti significativi per le istituzioni locali e la città, ma anche utili modelli di riferimento per le ragazze ed i ragazzi che si apprestano ad iniziare questa innovativa esperienza e partecipare a questa ottava edizione. Filo conduttore della giornata, il valore e le potenzialità dell'impresa cooperativa che, soprattutto nel nostro territorio oltre al ruolo economico e sociale per il sistema imprenditoriale, le Istituzioni e la Comunità, rappresenta per tanti giovani anche una futura e concreta prospettiva professionale e di vita.  In questi ultimi anni, caratterizzati a livello nazionale, da una marcata fase di stagnazione e scarsa crescita, le imprese cooperative sono comunque riuscite a crescere, dimostrando nei fatti di essere in grado di continuare a dare risposte efficaci in termini sociali, occupazionali ed economici. Un dato per tutti: dal 2001 al 2006, in Italia, le cooperative sono passate dal 2 al 7,5% del PIL (Prodotto Interno Lordo), impiegando un numero di addetti che in cinque anni è passato da 500 mila a 1,2 milioni.  Per questo credo che questa forma di impresa non sia affatto antiquata o superata, come sostengono alcuni, ma anzi possa rappresentare una grande opportunità per tutto il Paese.  La cooperativa è un'impresa che si differenzia dalle altre forme societarie, per i principi e valori che ne caratterizzano lo scopo e le finalità, dove il socio e la persona contano più del capitale e dove le decisioni acquistano più valore in virtù del fatto che sono frutto di scelte condivise dalla maggioranza dei soci e non dalla maggioranza del capitale sociale che può talvolta rappresentare anche solo un unico soggetto. La cooperazione è oggi una presenza fondamentale in settori vitali della nostra economia nazionale ed internazionale.  Ecco perché la promozione dell'impresa cooperativa, obiettivo prioritario e costante dell'operato di Legacoop, assume un ruolo ancora più significativo se rivolta ai giovani.  Pertanto una giornata dedicata alla promozione dei principi, dei valori e della cultura della impresa cooperativa, strumento pieno di potenzialità e quanto mai di attualità per contribuire alla ripresa del nostro Paese ed a determinare una prospettiva di vita e di lavoro per tanti giovani. Il programma della iniziativa prevede gli interventi di:Sergio Prati – Presidente Legacoop ImolaMara Leporati – Consulente Responsabile ideazione e sviluppo del progetto ExperimentRita Linzarini – Responsabile Legacoop Imola progetto Experiment Christian Tassinari – Presidente Cooperativa Alba ProgettiIlaria Seragnoli – Presidente Cooperativa Artemisia Andrea Bondi - Assessore alla scuola e formazione  del Comune di ImolaPaolo Cattabiani - Presidente Legacoop Emilia Romagna  La mattinata sarà condotta da  Tullio Chiocciola.
 
< Pross.   Prec. >
 
Top! Top!