- lega delle cooperative del circondario imolese -
home
venerdý 22 febbraio 2019
 
 
Cosepuri inaugura una filiale ad Imola
cosepuri_inaugura.png
 
LEGACOOP IMOLA HA RIUNITO LE COOPERATIVE SOCIALI

Si è svolta mercoledì 7 maggio presso la Sala delle Stagioni la riunione delle cooperative sociali aderenti a Legacoop Imola.

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare alle cooperative il nuovo responsabile regionale della cooperazione sociale di Legacoop, Alberto Alberani che sostituisce Paola Menetti nominata da pochi mesi presidente nazionale di Legacoopsociali.

Savio Sangiorgi, vicepresidente Legacoop Imola ha presentato ad Alberani il quadro locale delle aderenti alla data attuale  (15 cooperative a cui vanno anche aggiunti 2 consorzi) e sottolineato un importante lavoro di rete tra le imprese del territorio.

Alberani, ricordando che a livello regionale sono 260 le cooperative sociali aderenti a Legacoop, su un totale di 540, ha illustrato il piano di lavoro dei prossimi mesi che si concentrerà in particolare sulla rappresentanza istituzionale, sul rapporto con i territori, sugli aspetti organizzativi del settore, sulla comunicazione, sull’individuazione di aree tematiche di lavoro.

Nell’incontro, che ha visto un’altissima percentuale di presenza delle cooperative sociali aderenti, sono stati affrontati temi importanti sia a livello locale che regionale, quali i rapporti con le pubbliche amministrazione e la situazione di disagio creatasi dopo la rottura per le trattative per il rinnovo del contratto nazionale delle cooperative sociali.

Sangiorgi ha approfittato dell’appuntamento per presentare alle cooperative il nuovo presidente del Consorzio Esperia, Dante Pirazzini, ex membro del cda di Sacmi ora in pensione, e per accentuare l’importanza che Esperia svolgerà d’ora in avanti per le imprese del territorio, quello cioè di coordinamento del comparto sociale di Legacoop Imola.

 
STAI BREAK!
Un prodotto dedicato al turismo business, messo a punto dalla Società turismo area imolese, a cui ha collaborato anche Legacoop. Occasioni di relax per numerosi «turisti d’affari».   (Imola, 6 marzo 2008). C’è anche Legacoop tra i partners di «StaiBreak!», un progetto orientato al turismo d’affari a cura della Società turismo area imolese (Stai), che offre cinque proposte turistiche a chi, per motivi di lavoro, soggiorna sul territorio imolese.   Frequentemente, infatti, le numerose cooperative di questo territorio organizzano meeting di lavoro e periodi formativi: ai partecipanti sono offerti pacchetti turistici, della durata di mezza giornata oppure di un giorno intero, per trascorrere nel migliore dei modi il tempo libero a disposizione: «Golf & wellness», «In bici tra rocche, natura e sapori», «A tutto gusto», «Dalla vigna al vino» e «In auto d’epoca nelle terre del Sangiovese», spaziando dallo sport al benessere, fino all’enogastronomia, ai motori, alla natura e alla cultura. I prezzi sono compresi tra 68 e 118 euro.  

«Nel mondo cooperativo imolese - evidenzia Savio Sangiorgi, vicepresidente di Legacoop Imola -è significativa la presenza di persone che si fermano nel circondario per ragioni professionali, anche per lunghi periodi. Un’offerta turistica di questo tipo rappresenta un’ulteriore risorsa che il nostro territorio offre alle imprese circostanti».                                            
Legacoop ha accolto con piacere le cinque proposte business: «Sono offerte – continua Sangiorgi –legate alle tipicità di questo territorio, e potranno soddisfare le esigenze più diversificate. E’ sicuramente una bella opportunità, i cui risultati andranno valutati tra un anno, quando trarremo un bilancio dell’iniziativa».

http://www.stai.it/pacchetti/pacchetti_staibreak.asp
oppure  link a www.stai.it
 
EXPERIMENT VIAGGIO VERSO IL MONDO DEL LAVORO
experiment.jpg






legacoop_innovami_1.jpg



















L’idea di un coinvolgimento di Innovami nel progetto Experiment nasce dalle mission che Legacoop Imola ed Innovami si sono dati: valorizzare le risorse umane del territorio e promuovere l’autoimprenditorialità come possibile alternativa di lavoro.

Pertanto investire sui giovani e sul futuro della comunità ricercando modalità di collaborazione e integrazione tra scuola e lavoro; promuovere e sostenere l’autoimprenditorialità (in un caso si promuove una impresa virtuale, nell’altro una vera impresa, concreta prospettiva per il futuro) come strumento di crescita e sviluppo del nostro Paese; contribuire a diffondere la cultura del fare, del fare insieme, dell’innovazione e della ricerca come fattori di successo sono gli obiettivi comuni su cui lavorano, seppur in ambiti ed aree diverse ma affini, i due soggetti, Legacoop Imola ed Innovami, che da oggi hanno deciso di cooperare, in via continuativa, per il Progetto Experiment.

Attraverso Experiment, inoltre, gli studenti vincitori, ogni anno, all’estero visitano società di consulenza per il supporto alle neo imprese e incubatori di impresa, modello d’ispirazione anche per l’attività d’Innovami.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Pross. 21 22 23 24 25 26 27 28 Prec. > Fine >>

Risultati 217 - 225 di 251
Alleanza Cooperative
logo-alleanza.png
centenario
centenario legacoop imola
Cooperare per cambiare
banner_cooperare_per_cambiare.png
Wikicoop
banner-wikicoop.png
bilancio di sostenibilitÓ
cooperativa-economia-giusta.png
leganet
leganet.jpg
Vitamina C
exp-11.png
generazioni
banner_generazioni.gif
diventare grandi
diventare grandi 2013
bilancio sociale
Bilancio Sociale 2009
imola insieme
imola-insieme-2012.jpg
tavolo 81 Imola
tavolo494
servizio civile
servizio civile
Fon.Coop
banner_foncoop.png
obiettivo lavoro
obiettivolavoro.gif
Statistiche
Utenti: 8
Notizie: 679
Collegamenti web: 10
Visitatori: 3113116
 
Top! Top!