- lega delle cooperative del circondario imolese -
mercoledý 13 novembre 2019
 
 
Autismo - Francesca Marchetti (PD): Dalla Regione altri 2 milioni di euro per i bambini 0-6 anni, a

Autismo. Francesca Marchetti (PD):
“Dalla Regione altri 2 milioni di euro per i bambini 0-6 anni. A Imola assegnati 62 mila euro, in base alla presenza di 8.004 bambini residenti”

Francesca Marchetti

In occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo dello scorso 2 aprile la consigliera regionale Francesca Marchetti esprime soddisfazione riguardo l'informativa sul Programma Regionale autismo e progetti nazionali svoltasi questa mattina in Commissione Sanità, nonché del parere favorevole al “Programma autismo 0-6 anni” che all’interno delle linee di programmazione e finanziamento prevede per il 2019 un incremento delle risorse di 2 milioni di euro. All’Ausl di Imola, saranno assegnati 62mila euro, in base alla presenza di 8.004 bambini residenti.

«Sono stati rispettati al 100% gli impegni presi nel Pria per diagnosi e trattamento 0-6 anni, soprattutto dal punto di vista sanitario, ma rimangono alcune questioni irrisolte – spiega Marchetti –. In particolare, le Associazioni e le famiglie dei bambini, dei ragazzi e soprattutto degli adulti con sindrome dello spettro autistico tutt’oggi una presa in carico parziale. Nell’autismo ogni persona ha una storia a sé, che muta con il passare del tempo e che può diventare più problematica con l’età adulta. Per questo ho chiesto alla Regione di focalizzare l’attenzione per rendere disponibili percorsi e opportunità mirati e adeguati, che rispondano alle domande delle persone con disturbi dello spettro autistico. Occorre garantire attività formative ad hoc, valorizzando anche il contributo delle associazioni e delle famiglie che da anni stanno compiendo sforzi enormi in prima persona».

Secondo Marchetti quindi è necessario un salto di qualità per migliorare la vita a chi soffre di autismo e alle loro famiglie. «Ho inoltre sottoscritto un question time per chiedere maggiore impegno nella promozione di adeguate attività formative per chi soffre di questa sindrome – prosegue – Quanto fatto finora è lodevole, infatti dal 2008 la Regione ha avviato un programma di assistenza ad hoc e negli ultimi anni è intervenuta in modo significativo nelle diagnosi precoci per la fascia 0-6 e nella presa in carico tempestiva nelle diverse fasce di età. In più ora sono in arrivo fondi da destinare alle Ausl e nel 2018 abbiamo ottenuto un finanziamento di 1 milione di euro dall’Istituto Superiore di Sanità per qualificare ulteriormente la rete delle strutture residenziali e semi-residenziali per le persone autistiche. L’obiettivo da raggiungere ora è quello di migliorare la presa in carico dei giovani-adulti, sostenendoli dal punto di vista formativo fino all’inserimento lavorativo, un tema al quale la Giunta risponderà nella seduta del prossimo consiglio regionale». Questa mattina inoltre la consigliera ha partecipato all'inaugurazione della mostra dell'artista castellano Leonardo Ottoni, giovane adulto con autismo, che rappresenta una esperienza positiva di inclusione. La mostra il “magico mondo di Leo” rimarrà fino al 3 maggio prossimo nei locali dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

 

 

 
Comunicato stampa Xa assemblea congressuale legacoop Imola

Comunicato Stampa Xa
Assemblea Congressuale Legacoop Imola

Eletto il Consiglio di Presidenza ed il Collegio dei Revisori dei Conti,
nominato Raffaele Mazzanti Presidente
e Carlo Alberto Gollini Vice Presidente.

 

Xa Assemblea Congressuale Legacoop Imola
Raffaele Mazzanti nuovo Presidente di Legacoop Imola e Domenico Olivieri Presidente uscente

 

Xa Assemblea Congressuale Legacoop Imola
Consiglio di Presidenza e Collegio dei Revisori dei conti approvato 21 marzo 2019

clicca qui per scaricare il PDF del COMUNICATO STAMPA

 

 
Xa Assemblea Congressuale Legacoop Imola

Xa Assemblea Congressuale Legacoop Imola (BO)

21 Marzo 2019 ore 16:30
Auditorium 1919 Sacmi via Selice 17/A Imola (BO)

 

Xa Assemblea Congressuale Legacoop Imola

Clicca qui per scarica la locandina in formato PDF

 

 
Nuovo calendario di eventi CooperAttivaMente

Nuovo calendario di CooperAttivaMente

Il cartellone di eventi che promuove cooperazione, legalità e corretti stili di vita e di consumo

CooperAttivaMente, da Anselmo e Cucchi a Bianchi, Lucarelli e Burioni

Venerdì 19 ottobre il primo appuntamento con il libro “Federico” sulla storia di Aldrovandi con ospite Ilaria Cucchi. Gli organizzatori: “Qui la cultura è cooperazione e la cooperazione è cultura”.


La sorella di Stefano Cucchi, Ilaria, e l'avvocato Fabio Anselmo, difensore delle famiglie Aldrovandi e Cucchi, sono i primi ospiti di CooperAttivaMente giunto al secondo anno di vita.
Si tratta del cartellone di eventi ideato e progettato dal Consiglio di Zona Soci Coop Alleanza 3.0 e dalla Cooperativa Bacchilega, in collaborazione con Librerie.coop, che dal 2017 propone appuntamenti per promuovere la cultura e la crescita civile, civica e cooperativa del territorio attraverso molteplici e differenti temi e proposte.
La presentazione del libro “Federico” (Fandango), di Fabio Anselmo sulla storia di Federico Aldrovandi, è dunque il primo appuntamento della nuova stagione di CooperAttivaMente. Partecipa all’incontro, venerdì 19 ottobre alle ore 18.30 alla Casa della Cooperazione, nella Sala delle Stagioni, anche Ilaria Cucchi, sorella di Stefano Cucchi, il cui caso è tornato con forza sulla scena nazionale a 9 anni dalla morte del giovane per via dei recenti sviluppi giudiziari. Anselmo è il legale di entrambe le famiglie, Aldrovandi e Cucchi. Modera l’incontro la giornalista Lara Alpi.

"A Imola esiste una cultura della cooperazione e la cooperazione è da sempre cultura - afferma Christian Fossi, presidente del Consiglio di Zona Soci Coop Alleanza 3.0 -. Uno dei principi della cooperazione è la mutualità esterna, ovvero contribuire all'equo sviluppo del territorio in cui operano. Legalità, istruzione e cultura sono insite nel nostro modo di fare impresa come lo è il fare insieme. Per questo coinvolgiamo nelle nostre iniziative tutte le realtà che condividono valori e ideali di rispetto reciproco e inclusione sociale, convinti che le differenze siano un valore aggiunto e non un limite dietro cui nascondersi. Per questo come sede abbiamo scelto per la quasi totalità delle iniziative la Casa della Cooperazione, in via Emilia 25. Qui la cultura è cooperazione e la cooperazione è cultura: un grande impresa come Coop Alleanza 3.0 ha volontari che promuovono questa filosofia e trovano terreno fertile nella collaborazione con altre cooperative e associazioni del territorio”.

CooperAttivaMente è un progetto con obiettivi ambiziosi, come promuovere la cooperazione, la legalità e i corretti stili di vita e di consumo, obiettivi di volta in volta declinati attraverso un ricco cartellone di eventi per tutti i gusti e tutte le esigenze, per grandi e bambini, che potranno partecipare a presentazioni di libri, laboratori ed altri appuntamenti.

IL PROGRAMMA

Gli incontri si svolgono a Imola, alla Casa della Cooperazione (via Emilia 25), nella Sala delle Stagioni, salvo dove diversamente indicato.

Mercoledì 24 ottobre, ore 17.30:
Marco Bianchi presenta il suo nuovo libro “La mia cucina delle emozioni” (Harper Collins)
con la partecipazione del prof. Antonio Maestri, direttore di Oncologia della Ausl di Imola.

>Venerdì 26 ottobre, ore 18, Rocca di Dozza:
Seminar Scrittori, primo incontro con gli autori del territorio, un appuntamento che si ripeterà di mese in mese.

Sabato 27 ottobre, ore 18, Rocca di Dozza:
Carlo Lucarelli presenta il suo nuovo libro “Peccato mortale.
Un’indagine del commissario De Luca” (Einaudi).
A seguire dialogo con l’autore, il giornalista Paolo Bernardi e lo scrittore Luca Occhi di Officine Wort.

Giovedì 8 novembre ore 20.30:
Roberto Burioni presenta “Balle mortali.
Meglio vivere con la scienza che morire ciarlatani” (Rizzoli).

Venerdì 16 novembre ore 18:
Stefania Pellegrini presenta “L’impresa grigia.
Le infiltrazioni mafiose nell’economia legale.
Un’indagine sociologico-giuridica” (Ediesse).

Data da definire:
Seminar Scrittori, secondo incontro con gli autori del territorio.

Lunedì 26 novembre ore 18.30:
Francesca Manfredi presenta “Un buon posto dove stare” (La nave di Teseo).

 

scarica il comunicato nella versione PDF


 
<< Inizio < Pross. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prec. > Fine >>

Risultati 10 - 18 di 263
 
Top! Top!